Denti-sensibili.jpeg

Ipersensibilità dentale

L’ipersensibilità dentale è una sintomatologia che può svilupparsi nel corso degli anni a causa dell’esposizione di microtubuli presenti sulla radice del dente, che trasmettono sensibilità al caldo ed al freddo, al dolce e all’acido.

Tale esposizione può verificarsi per recessione gengivale e/o usura dello smalto dentale a causa di una tecnica di spazzolamento non corretta.

Una leggera sensibilità si può anche presentare successivamente a sbiancamento detale e dopo aver realizzato trattamento restaurativi.

Per risolvere queste problematiche ricorriamo a vernici al fluoruro di sodio e gel desensibilizzanti.